Casilina News
Cronaca

Magliana, avvicina pensionato lo scaraventa a terra e gli ruba l’auto. Giovane ladro fermato a Pomezia

San Giorgio a Liri. Giovane, ubriaco, prende una tanica e cosparge di benzina la piazza. All'arrivo dei Carabinieri, li prende a calci

Si comunica, nel rispetto dei diritti degli indagati (da ritenersi presunti innocenti in considerazione dell’attuale fase del procedimento – indagini preliminari – fino a un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile) e al fine di garantire il diritto di cronaca costituzionalmente garantito che, i Carabinieri della Compagnia di Pomezia hanno arrestato in flagranza di reato di rapina aggravata, un 26enne straniero, domiciliato nel campo nomadi di Castel Romano.

Ieri pomeriggio, in via della Magliana a Roma, il giovane nomade ha avvicinato un pensionato 78enne, mentre stava per uscire dal cortile della propria abitazione condominiale. Dopo aver aperto la porta dell’auto, il 26enne ha preso e scaraventato a terra l’anziano, fortunatamente senza causargli lesioni gravi, e dopo essere salito a bordo è fuggito dandosi alla fuga in direzione di Pomezia.

Subito dopo la vittima si è rivolta ai Carabinieri attraverso il numero di emergenza 112. Sono state attivate serrate ricerche che hanno permesso ai Carabinieri della Stazione di Pomezia di intercettare, sulla via Pontina, l’auto rubata. Poco dopo i militari sono riusciti a bloccare e ad arrestare il giovane.

Il 26enne portato in caserma è stato trattenuto presso le camere di sicurezza, successivamente è stato condotto presso la casa circondariale di Velletri in attesa di convalida.

Foto di repertorio

Scrivi un Commento

2 × quattro =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy