Casilina News
Cronaca

Spacciava attraverso i social e a casa nascondeva oltre 80kg di droga: nei guai un 27enne di Torre Maura

Spacciava attraverso i social e a casa nascondeva oltre 80kg di droga: nei guai un 27enne di Torre Maura

Un ventisettenne romano è stato arrestato dai Finanzieri del Comando Provinciale di Roma dopo essere stato trovato in possesso di oltre 87 chilogrammi di hashish nella sua abitazione a Torre Maura.

Le indagini

I “Baschi Verdi” del Gruppo Pronto Impiego sono risaliti al pusher dopo aver monitorato Instagram e Telegram alla ricerca dei messaggi utilizzati per pubblicizzare la vendita dello stupefacente. I sospetti sono stati confermati dal via vai di “clienti” nei pressi dell’appartamento.

La perquisizione della dimora ha permesso di rinvenire oltre 3 chilogrammi di hashish occultati in
un’intercapedine del forno e il restante quantitativo all’interno di una cantina.

LEGGI ANCHE – Torre Maura. Furto in un convento di suore: rubati 70mila euro

Il giovane, pregiudicato per fatti analoghi, è stato arrestato per l’ipotesi di reato di spaccio di stupefacenti e
associato alla Casa Circondariale di Velletri. L’operazione rientra nel più ampio dispositivo di contrasto ai traffici illeciti predisposto dalla Guardia di Finanza di Roma.

Foto di repertorio

Scrivi un Commento

dodici − uno =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy