Casilina News
Attualità

Lazio, nuovo lockdown? Solo per i no-vax: l’ultima idea di D’Amato

ciociaria coronavirus oggi 22 maggio 2022

Lockdown per i no-vax? È questa l’ultima idea di Alessio D’Amato, assessore alla sanità della Regione Lazio. Intanto, sempre nel centro Italia, ieri si sono registrati 1.965 nuovi positivi.

La situazione nel Lazio

Non c’è (purtroppo) dubbio che i casi di covid nel Lazio siano in aumento ma, rispetto all’anno precedente, la situazione sembra essere nettamente sotto controllo. A confermarlo è D’Amato il quale, in un’intervista rilasciata a Il Messaggero, ha sottolineato: ““Teniamo conto di una cosa: i non vaccinati in percentuale sono pochi, ma parliamo comunque, solo nel Lazio, di 400mila persone. Soprattutto nella fascia d’età 40-49 anni. I 20enni si sono vaccinati di più”. 

Pericolo zona gialla scampato? In realtà la risposta è no poiché proprio lo stesso assessore ha ribadito come subito dopo capodanno potrebbe esserci un passaggio di colore. Al momento, però, siamo sul terreno delle ipotesi e, speriamo, non si verifichi.

LEGGI ANCHE – Roma, sgominata gang di narcotrafficanti. La droga era destinata ad un deposito di Monterotondo

Lockdown per i no-vax? L’ultima idea dell’Assessore alla Sanità

Sempre al Il Messaggero D’Amato ha dichiarato: “Se ci deve essere un lockdown, è giusto che sia solo per i non vaccinati. Non può essere penalizzato chi ha mostrato il massimo livello di collaborazione e responsabilità. Con i numeri attuali, non mi aspetto che si arrivi alla necessità di un lockdown, ma il virus ci ha insegnato che è imprevedibile. E se ci fossero ulteriori restrizioni, non devono essere generalizzate”

Scrivi un Commento

quattro × 4 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy