Casilina News
Attualità

Lazio, in arrivo il gelo: crollo delle temperature. Ecco quando si arriva a 0. Neve che prosegue ad alta quota. E a bassa?

Lazio allerta neve rischio quote collinari 15 gennaio 2021

Sono giornate di freddo e maltempo un po’ in tutta Italia, con le prime nevicate sulle alte quote. La pioggia sta interessando il Centro da diverso tempo e da domani dovrebbe esserci una breve tregua. L’inverno si avvicina e le temperature hanno già iniziato a scendere. Tuttavia, nelle prossime ore si attende un ulteriore decremento di quest’ultime, con gelo e crollo fino a 0 zero gradi. Scopriamo tutti i dettagli

Lazio, in arrivo il gelo: crollo delle temperature. Ecco quando si arriva a 0

A partire da domani, venerdì 10 dicembre 2021, le condizioni meteo dovrebbero subire un miglioramento. Ciò non toglie che proprio a partire dalle prossime ore arriverà un’ondata gelida nel Lazio. Le temperature minime crolleranno e si abbasseranno mediamente di 5 gradi.

Già domani la minima prevista è di 1 grado nella zona di Roma e provincia. Situazione simile anche in provincia di Frosinone, con il crollo che dovrebbe arrivare invece nella giornata di domenica, in cui sono previsti 0 gradi di minima. Dall’inizio della prossima settimana la situazione sembra restare stabile.

Dunque, a partire da domani in alcune zone della regione Lazio le minime inizieranno a toccare lo zero e attestarsi più o meno a questi valori per diverso tempo, dando così un benvenuto anticipato all’inverno. Ricordiamo che i suddetti valori riguardano le città a bassa quota.

Quando e dove nevicherà nel Lazio

Per quanto riguarda quelle ad alta quota le situazioni sono diverse, con temperature che andranno fino a -9 gradi circa nelle zone più fredde. A tal proposito, continuerà a nevicare anche sulle alte quote della nostra regione, mentre non è prevista neve a bassa quota nelle prossime ore, né nei prossimi giorni. 

Domani, venerdì 9 dicembre 2021, con il parziale ritorno del bel tempo, è prevista neve a Filettino, Camapegli, Santa Serena, Monte Livata, Prato di Campoli, Terminillo, Forca d’Acero, Campo dell’Osso, Campo Staffi e Campocatino.

Non si tratterà di nevicate clamorose: si passa dai circa 6 centimetri di Filettino, fino ai circa 26 di Campocatino. Quote consistenti, per così dire, già a partire da Terminillo, dove sono previsti circa 21 centimetri. Neve a parte, sono previste temperature sotto gli zero gradi a Campo Staffi, Campo dell’Osso, Scai, Terminillo, Forca d’Acero, Collalto Sabino, Marcetelli e Cittareale. Le temperature minime, in queste zone, oscilleranno infatti dai -8 ai -9 gradi.

Ricordiamo che la neve nelle suddette zone è prevista perlopiù nella prima mattinata. Nel pomeriggio invece dovrebbe tornare il maltempo, con la Protezione Civile che ha diramato l’ennesima allerta.

Dunque, per gli amanti dello scii, non è ancora tempo di vedere la neve, tanta, con costanza nelle alte vette del Lazio, ma si potrà iniziare giocare con la neve nei suddetti posti domani. Per quanto riguarda eventuali nevicate a basse quote, sembra ancora presto. 

Scrivi un Commento

8 + nove =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy