Casilina News
Basket

Serie D. Il CBF Sporting Monteporzio dopo il successo sull’APDB Roma, ospita lo Sporting Club

Riparte il CBF Sporting Monteporzio che passa sul parquet dell’APDB Roma, interrompendo la striscia negativa dopo le tre sconfitte consecutive, rimediate con S.Anna Morena (0-20), Fortitudo Tirreno e Bracciano Basket. Per il Monteporzio, secondo successo stagionale dopo i due punti conquistati all’esordio, in cui la formazione di Rozera ha espugnato il Palapass, battendo l’Atletico Diritti per 54-83.

La gara con l’APDB

Vittoria in trasferta per i rossoblu, sul campo dell’APDB Roma, in una partita condotta sin dalle prime battute: 13-19 il parziale dopo dieci minuti di gioco. Gli ospiti aumentano maggiormente il divario, andando all’intervallo lungo sul +16 (27-43). Vantaggio in doppia cifra mantenuto anche nella ripresa, fino all’allungo nell’ultima frazione di gioco, in cui Marrella (26 punti per lui a fine gara) e compagni mettono a referto 24 punti, contro i 13 dei padroni di casa. 59-83 il punteggio finale.

Le parole dell’Assistant Coach Barucca sulla vittoria

”Venivamo da due sconfitte contro due squadre come Bracciano e Fortitudo Tirreno: abbiamo lavorato sodo per tutta la settimana, sin da Martedì. Andare a giocare sul campo dell’APDB era tutt’altro che semplice. I ragazzi sono partiti subito bene e hanno continuato così per quaranta minuti, mantenendo concentrazione e voglia per tutta la gara. Quanto è mancato contro Bracciano e Fortitudo Tirreno. La vittoria è stato frutto di grande squadra, dove ogni elemento del roster è riuscito a dare il suo contributo.” Queste le parole dell’Assistant coach Nicolas Barucca sulla vittoria dei rossoblu.

Il prossimo avversario

Nel prossimo turno, i castellani ospiteranno la formazione romana dell’MB Sporting Club. Un match valido per la sesta giornata di campionato di serie D, girone B. In programma Domenica 28 novembre nella Palestra in Via Ettore Majorana, Monteporzio Catone. Palla a due fissata alle ore 19.00. ”Adesso però il compito più difficile è non abbassare la guardia e cercare di dare continuità al lavoro che stiamo facendo in allenamento. Per me è un campionato nuovo: conosco molto poco le squadre, ma vedendo le prime giornate, a parte le corazzate di Bracciano e Ostia, siamo tutte formazioni dello stesso livello. Mi aspetto quindi, uno Sporting Club duro da superare: dipenderà soprattutto da come approcciamo la partita.” Come dichiarato dal tecnico Barucca.

Scrivi un Commento

tre × tre =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy