Casilina News
Attualità

Tutto quello che devi sapere sull’illuminazione con strisce led

strisce led illuminazione cose da sapere

Le strisce led sono il presente e il futuro dell’illuminazione degli ambienti.

Il prodotto, venduto in bobine della lunghezza di 5 metri, è essenziale per l’illuminazione degli edifici di ogni tipo e garantisce la stessa qualità in ogni ambiente, interno o esterno, in cui viene utilizzato.

Le ragioni per scegliere l’illuminazione a led

 Le strisce led, oltre ad essere duttili e adattabili, producono altri risvolti molto interessanti quali, in primis, l’evidente risparmio energetico e la tutela delle risorse ambientali.

I suddetti vantaggi sono raggiunti grazie alla tecnologia led che aumenta in maniera notevole il ciclo di vita del prodotto e che, contestualmente, abbina migliori qualità e resa.

In origine i led venivano usati esclusivamente per le spie di macchine e dispositivi (come ad esempio per moltissimi veicoli e per i telecomandi) e per gli impianti semaforici, soltanto successivamente sono diventati centrali nel mondo dell’illuminazione.

La tecnologia led ha avuto piena cittadinanza nel campo dell’illuminazione per via, tra le altre cose, di un ciclo di vita di circa 50.000 ore, ovvero quasi sei anni di illuminazione continua senza essere spente per neanche un secondo!

Le strisce led, inoltre, si rivelano un prodotto facile da montare: la presenza del nastro biadesivo rende semplice e veloce l’installazione, adatta al fai da te anche per i meno esperti.

Un’altra qualità importante riguarda le bobine, dalla lunghezza di 5 metri queste possono essere adattate a ogni spazio potendole incidere in ogni punto e ricavarne la lunghezza da utilizzare, senza che la parte inutilizzata ne perda in funzionalità.

Assortimento infinito: esiste una striscia led per ogni esigenza!

Sul mercato sono disponibili strisce led di diversa tipologia e intensità pronte a soddisfare le esigenze di ogni cliente.

Le strisce led si suddividono per prima cosa in bianche o colorate: esistono strisce RGB dotate di apposito telecomando con cui potrai cambiare il colore e l’intensità della luce a seconda delle situazioni, le luci a led la cui intensità può essere regolata a distanza vengono definite dimmerabili.

La varietà di scelta comprende anche la luce bianca, le strisce led bianche possono essere di vario tipo a secondo della temperatura, misurata in gradi Kelvin.

Ecco come si suddividono le luci a led a seconda della temperatura:

  • luce calda, temperatura < 4500° K;
  • luce naturale, temperatura tra i 4500° K e i 6000° K;
  • luce fredda, temperatura > 6000° K.

Potrai trovare tutto in negozi online, come ad esempio Vendita-Illuminazione.it dove potrai ordinare strisce led di qualsiasi tipologia e intensità.

Si possono usare le strisce led in ambienti umidi?

 Esistono strisce led resistenti all’acqua, ma non tutte lo sono.

Ecco perché è importante conoscere quali strisce utilizzare a seconda del livello di umidità dell’ambiente in cui avviene l’installazione: bisogna fare attenzione perché il minimo errore comporterebbe conseguenze spiacevoli.

Ecco come si classificano le strisce led a seconda del grado di impermeabilità (IP):

  • IP 00, striscia led non impermeabile, per interni;
  • IP 44, striscia resistente agli spruzzi (ideale per il bagno);
  • IP 65, striscia “waterproof” resistente all’acqua.

Conclusione

 Al giorno d’oggi scegliere una striscia led è la soluzione ideale per un’illuminazione versatile ed efficace che si adatta ad ogni ambiente.

Una scelta green che unisce il risparmio energetico e delle risorse alla tutela ambientale, questione non di poco conto nel momento storico che stiamo vivendo.

Scrivi un Commento

tre × tre =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy