Casilina News
Calcio a cinque

Latina MMXVII Futsal – Virtus Lazio. Vivaci proteste per l’arbitraggio

Latina MMXVII Futsal - Virtus Lazio. Vivaci proteste per l'arbitraggio

Marcatori: Colaiaquo(L), Trevisan(L),Passariello(V), Romanucci(V),Mancini(L).

LATINA MMXVII FUTSAL: R. Maglione, V. Trevisan, E. Mancini, R. Varchetta, A. Colaiaquo, K. Iacoboni, V. Bagnato, E. Cerroni, E. Di Curzio,L. Florio, G. Mal
All: Elio Ordiseri
VIRTUS LAZIO: I. Scalambretti, I. Libertazzi, M. Piana, E. Passariello, A. Romanucci, G. Persichetti, F. Fabrizi, R. Corsaro, G. Rua, S. Spalliera, M. Cirino.
All: Fabrizio Vulcano
Arbitro: I. Bedin sez. Latina.

3-2 per le locali è il responso del Campo Sportivo Lorenzo Giannandrea Latina che ha ospitato l’incontro della 2° giornata del campionato di calcio a 5 femminile serie D Roma, girone A. Una gara nervosa, a tratti brutta da vedere, ma “non per sano agonismo, che pure ci può stare in un incontro sportivo, ma per il coinvolgimento emotivo causato dall’evidente giudizio arbitrale unidirezionale” – queste alcune dichiarazioni di una cronista che ha assistito alla partita.

“Inutile forse commentare il gioco, le azioni che avrebbero avuto ben altro percorso se effettuate con altro clima. Riporto, tra i tanti avvenuti in tutta la partita, solo un episodio: una giocatrice del Latina posta dietro al suo portiere che non ha parato, devia volontariamente con mano alzata un tiro delle avversarie mandandolo fuori. L’arbitro assegna il calcio d’angolo. Su vivaci proteste, assegna il rigore alla Virtus e dà il giallo alla giocatrice del Latina.

Simili arbitraggi fanno male a tutti: a chi vanno a favore, a chi vanno contro, allo sport in generale e a tutti quei valori importanti che lo sport dovrebbe incarnare. Mi viene in mente l’attuale spot del dipartimento dello sport del Governo Italiano: ‘lo sport è indispensabile alla salute dell’individuo e della collettività e praticandolo si attiva un virtuosismo che coinvolge il singolo e la società intera’. Forse occorrerebbe un po’ di attenzione in più” – conclude.

Restiamo a disposizione per riportare i fatti da un differente punto di vista.

Scrivi un Commento

due + 12 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy