Casilina News
Cronaca

Roma, assembramenti e violazioni delle norme anti-Covid: ecco cosa è successo

roma assembramenti violazioni norme anti covid

Prosegue l’attività di vigilanza da parte della Polizia Locale di Roma Capitale sul territorio capitolino, con particolare attenzione ai luoghi della movida. In questo fine settimana 3 le persone denunciate per aver violato alcune norme a tutela della pubblica sicurezza. 

I dettagli

Capillari i controlli su strada da parte delle pattuglie per il contrasto delle condotte pericolose alla guida,  con quasi 800 violazioni contestate per mancato rispetto delle norme sulla sicurezza stradale. Verifiche anche sul versante dell’abusivismo commerciale e dei fenomeni irregolari legati alla vendita, somministrazione e consumo di bevande alcoliche con più di 80 illeciti rilevati.
Ulteriori irregolarità sono state riscontrate a seguito dell’inosservanza delle misure per il contenimento del contagio da Covid-19.

Continuano anche i servizi di presidio nelle località maggiormente frequentate della movida, dove, in più occasioni, gli agenti sono stati impegnati in mirati interventi per contrastare la formazione di assembramenti: in particolare nel Centro Storico, San Lorenzo, Ponte Milvio,  Rione Monti e Trastevere. Qui, soprattutto questa notte, si è reso necessario isolare temporaneamente alcune piazze per l’eccessivo numero di persone che rendeva impossibile il rispetto disposizioni a tutela della salute pubblica. 
Accertamenti estesi anche per verificare il rispetto delle disposizioni relative al green pass.

Scrivi un Commento

dodici − cinque =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy