Casilina News
Cronaca

Cassino. Si aggirano con fare sospetto nel parcheggio di un supermercato: durante la fuga investono un agente

Sabaudia, ai domiciliari un uomo accusato di turbata libertà degli incanti e intestazione fittizia di beni

Cassino: la Polizia di Stato arresta fuggitivi che si erano sottratti ad un controllo. Dovranno rispondere di resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

Nella giornata di ieri, gli agenti del Commissariato di P.S. di Cassino hanno tratto in arresto un 37enne ed un 34enne con l’accusa di resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

I due sono stati notati aggirarsi con fare sospetto all’interno di un parcheggio di un supermercato, a bordo di un’utilitaria, per cui i poliziotti, impegnati in servizi mirati a contrastare i reati predatori, hanno deciso di procedere al loro controllo.

Nella circostanza il conducente, dopo essersi scambiato uno sguardo d’intesa con l’altro occupante, ha riavviato repentinamente il veicolo cercando di guadagnare la fuga. Nel frangente è stato anche investito un agente, che ha dovuto ricorrere alle cure dei sanitari dell’ospedale cittadino.

Immediatamente è stata diramata la nota di ricerca di quell’auto, che nel giro di brevissimo tempo è stata intercettata e bloccata, con a bordo entrambi i fuggitivi.

Inoltre da un sommario controllo si è riscontrato anche la presenza di sostanza polverosa bianca e pertanto gli operatori della Polizia di Stato hanno deciso di procedere ad accertamenti più approfonditi, che hanno confermato la presenza di derivati della cocaina.

Alla luce di quanto emerso i due sono stati tratti in arresto ed il conducente è stato anche denunciato per infrazione al codice della strada.

Scrivi un Commento

3 × 5 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy