Casilina News
Cronaca

Esperia, 30enne di San Giorgio a Liri si sente male alla guida: aveva bevuto 4 volte oltre il limite consentito. Guida in stato di ebbrezza anche per un uomo a Ceprano

Veroli, 33enne del luogo nervoso al controllo: nascondeva un coltello a serramanico

A Esperia, i militari della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza alcolica un 30enne di San Giorgio a Liri, già censito per reati contro la persona. L’uomo, a seguito di un malore accusato mentre era alla guida della propria autovettura, è stato soccorso dai militari operanti è dai sanitari del 118 che hanno provveduto a trasportarlo presso il nosocomio di Cassino per le cure del caso.

Il giovane a seguito di specifici accertamenti, è stato trovato con un tasso alcolico di quasi quattro volte superiore il limite consentito dalle vigenti normative. Pertanto, espletate le formalità di rito, a carico dello stesso è stato altresì eseguito il ritiro della patente di guida mentre il veicolo è stato sottoposto a sequestro per la successiva confisca.

A Ceprano, i militari della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza un 78enne di Giuliano di Roma. L’uomo a seguito del controllo mentre era alla guida di autovettura, è stato sottoposto ad alcoltest evidenziando un tasso alcolico pari a più del doppio del limite consentito dalle vigenti normative in materia.

Nei suoi confronti, espletate le formalità di rito è stato anche il ritiro della patente di guida ed il sequestro del veicolo per la successiva confisca.

Scrivi un Commento

4 + tre =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy