Attualità

Caro benzina, nel Lazio il prezzo è alle stelle: a Roma sfiorati i 2 euro a litro

Condividi su Facebook Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram Condividi su Twitter Condividi su Email Condividi su Linkedin
distributore benzina dialetto video

Il tema benzina, in Italia, torna a far discutere. Anche nel Lazio i prezzi sono saliti alle stelle e a Roma c’è addirittura qualche distributore che ha sfiorato i 2 euro a litro.

Benzina record a Roma: sfiorati i 2 euro a litro

Già il 21 settembre scorso, l’avv. Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori, aveva sottolineato: ” La benzina, arrivando a 1,671 euro al litro, raggiunge un record dal 27 ottobre 2014, ossia quasi 7 anni fa, quando svettò a 1681 euro al litro, mentre il gasolio, toccando i 1,517 euro al litro, raggiunge il valore massimo dal 27 maggio 2019, quando si attestò a 1.525 euro al litro”.

LEGGI ANCHE – Torna l’ora solare, lancette indietro di un’ora. Domenica si potrà dormire un’ora in più

Adesso la situazione non è cambiata, anzi. In alcuni distributori di benzina di Roma si sono sfiorati i 2 euro, un prezzo altissimo. Anche il gasolio, stando agli ultimi dati, è fermo a 1,608 a litro mentre il GPL a 0,826 euro (segnando, anche se in piccola parte, un aumento significativo rispetto agli scorsi mesi).

Il costo è destinato a salire ancora di più?

Benzina 1.879 €/lt Diesel 1.829 €/lt GPL 0.789 €/lt Prezzi aggiornati al 03-02-2023
Raggiungimi