Casilina News
Cronaca

Spara alla moglie davanti gli occhi della figlia

Tragedia nel quartiere Ardeatino di Roma. Una ragazza di 15 anni è caduta dal terzo piano di un'abitazione.

Tragedia nella zona del viterbese. Nella giornata di oggi, un uomo di 65 anni, ha deciso di uccidere sua moglie. Il tutto è avvenuto davanti gli occhi sconvolti della figlia.

Omicidio nel viterbese

Un dramma che ha sconvolto l’intera comunità di Castel Sant’Elia, nel viterbese, luogo dove si è verificato un omicidio. Stando a quelle che sono le prime e sommarie informazioni, un uomo di 65 anni ha ucciso con un fucile da caccia sua moglie (una donna di 57 anni di Nepi) e poi si è sparato.

L’episodio agghiacciante è avvenuto sotto gli occhi della figlia che, incredula, ha avvisato subito i carabinieri. Da quello che emerge, sembrerebbe che la coppia, da tempo, stava portando avanti le pratiche per il divorzio.

LEGGI ANCHE – Lazio, pericolo forti piogge: allerta meteo da oggi e per le prossime 24 ore

Anche il Sindaco è sconvolto: ecco le sue parole

Un dramma che ci coinvolge: la morte improvvisa dei coniugi, Ciriaco e Anna, qualcosa di tragico per tutta la nostra comunità. Le parole sono strette, soprattutto nei momenti come questi. Esprimiamo il nostro cordoglio alle figlie, Valentina e Valeria, e a tutti gli altri familiari.

Scrivi un Commento

sedici + undici =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy