Casilina News
Cronaca

Estorsione a Roccasecca e 19enne nei guai per droga ad Aquino

Estorsione a Roccasecca e giovane pusher nei guai ad Aquino

Nel corso della Settimana, i militari dipendenti del Comando Compagnia di Pontecorvo  hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio di competenza, disposto dal superiore Comando Provinciale, al fine di prevenire la commissione dei reati in genere nonché contrastare il consumo e lo spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso di tale attività preventiva, una persona è stata tratta in arresto, mentre un giovane è stato deferito in stato di libertà. Entrambe le operazioni sono state condotte in provincia di Frosinone, nello specifico a Roccasecca e Aquino:

I fatti

I militari della stazione di Roccasecca traevano in arresto , un 35 del luogo in esecuzione dell’Ordine di espiazione pena detentiva emessa dal Tribunale di Cassino, dovendo lo stesso espiare una pena di anni tre e mesi quattro di reclusione, poiché resosi responsabile di una estorsione commessa in Roccasecca, nel novembre 2009. Ad espletate formalità di rito, l’uomo veniva  associato presso la Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Castrocielo, 52enne di Roccasecca provoca un incidente sulla Casilina e fugge. Ferito un giovane ciclista

I militari della Stazione di Aquino, nell’ambito di un’attività finalizzata al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti deferivano in stato di libertà, un 19enne del luogo poiché a seguito di un controllo, veniva  trovato in possesso di circa 30 grammi di “hashish” nonché di materiale atto al confezionamento.

Il giovane, notato dai militari nel corso della notte per le vie di Aquino, veniva dapprima fermato e poi, a seguito di una perquisizione personale, trovato in possesso di una modica quantità di stupefacente.

Ritenendo che la sostanza non fosse la sola in possesso del ragazzo, si è proceduto ad estendere la perquisizione anche presso la sua abitazione all’interno della quale, ben occultata nel comodino della camera da letto, veniva rinvenuta ulteriore sostanza stupefacente, dello stesso tipo, per un peso di circa 27 grammi, parte della quale già suddivisa in dosi.

Quanto rinvenuto veniva posto sotto sequestro, unitamente a un coltello, nella cui lama vi erano ancora delle tracce della medesima  sostanza stupefacente  ed un tritatabacco.

Scrivi un Commento

14 − sei =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy