Casilina News
Cronaca

Furto e spaccio tra Anzio e Roma. Trovata una donna che doveva scontare il carcere a Torre Gaia

Rocca di Papa. Forate le gomme ad almeno un centinaio di macchine nella notte: si cercano i responsabili

Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca hanno arrestato una donna, di 33 anni, originaria di Anzio, con precedenti. La donna era ricercata perché nei suoi confronti pendeva un ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso lo scorso 2 settembre 2021, dal Tribunale di Velletri – Ufficio esecuzioni penali.

Il fatto

A notarla lungo la strada è stato il comandante della Stazione dei Carabinieri di Roma Tor Bella Monaca che, transitando a bordo della propria autovettura, in via Ferdinando Quaglia, zona Torre Gaia, l’ha riconosciuta. Dopo aver richiesto l’ausilio di una pattuglia della sua Stazione, la donna è stata fermata e condotta in caserma dove, le hanno notificato l’ordine di carcerazione.

Successivamente è stata condotta presso il carcere di Rebibbia femminile dove dovrà scontare un cumulo pene di 5 anni e 5 mesi di reclusione per i reati di furto aggravato e spaccio di sostanze stupefacenti, commessi ad Anzio e Roma da 2009 al 2018.

Scrivi un Commento

nove − due =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy