Casilina News
Attualità

Cori, torna la paura del Covid: focolaio a causa di una festa privata

lazio bollettino coronavirus oggi 10 ottobre 2021

Focolaio di Covid a Cori a causa di una festa privata. Sono 13 le persone contaggiate.

Le parole del Sindaco di Cori, Mauro De Lellis

La voglia di normalità è comprensibile e ci porta a tornare a festeggiare con amici e parenti, a incontrarci in eventi pubblici e privati, passare serate in comitiva, a volte dimenticando che l’emergenza sanitaria non è finita. Il virus continua a circolare e siamo vulnerabili, nonostante le vaccinazioni.

Ognuno di noi, per il lavoro e per la vita che svolge, è parte di una rete di relazioni fitta ed articolata. Molti di noi operano in contesti sensibili: perché hanno a che fare con persone fragili o perché sono a contatto con un ampio pubblico. Quindi i nostri comportamenti privati incidono profondamente sia nella sfera privata sia nella sfera lavorativa. Pertanto  abbiamo tutti la grande responsabilità di preservare il più possibile noi stessi ed i nostri ‘prossimi‘.

LEGGI ANCHE – Cori. Cento candeline per la signora Pina: tanti auguri!

Faccio quindi un appello a tutti i cittadini di Cori e Giulianello affinché rispettino le regole del distanziamento ed evitino assembramenti anche negli spazi privati. Mi rivolgo anche ai ristoratori ed ai gestori dei locali pubblici, ai quali ricordo il peso che hanno dovuto subire per le forti restrizioni delle loro attività durante il periodo di lockdown. Non vogliamo tornare a maggiori forme di restrizione quindi dobbiamo essere tutti più responsabili”.

Scrivi un Commento

diciannove − otto =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy