Casilina News
Cronaca

Caos in un pub di Acilia: 23enne minaccia di morte il titolare e aggredisce gli agenti. Necessario lo spray urtificante

ferentino appropriazione indebita multa

Un giovane semina il panico all’interno di un pub di Acilia. Il ragazzo, ubriaco, ha prima minacciato il titolare e poi si è scagliato contro i Carabinieri.

Caos in un pub di Acilia: la ricostruzione

Il tutto è successo nella serata di ieri, domenica 13 settembre 2021. Stando a quelle che sono le prime informazioni del caso, in un pub di Acilia, un ragazzo di 23 anni, probabilmente ubriaco, ha iniziato ad importunare tutti i presenti all’interno del locale.

Non solo, il giovane ha cominciato anche a minacciare di morte il titolare dell’esercizio il quale, vedendo il degenerare della situazione, ha subito chiamato le Forze dell’Ordine. Giunti sul posto, i Carabinieri hanno provato a calmare il ragazzo ma non c’è stato nulla da fare.

LEGGI ANCHE – Acilia, occupavano abusivamente una cabina elettrica dismessa: 4 denunciati

Il 23enne ha aggredito uno degli agenti e poi è subito scappato. Per fermarlo è stato necessario lo spray urtificante (strumento utilizzato per abbassare il livello di estrema aggressività del soggetto)

Scrivi un Commento

otto − cinque =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy