Casilina News
Calcio

Ssd Colonna, il direttore generale Carletta: “Vogliamo riportare la gente al campo”

Il Colonna prepara una grande annata. C’è tanta voglia di ripartenza in casa castellana e il direttore generale Angelo Carletta, che ha portato avanti un lavoro abnorme nel periodo estivo, non fa nulla per nasconderla: “Abbiamo un chiaro obiettivo primario: quella di far dimenticare alle persone un anno e mezzo durissimo legato alla pandemia, riportandole al campo sportivo e allietandole per qualche ora nel corso delle varie giornate. L’impegno è gravoso perché inevitabilmente ci sono ancora alcune paure e un po’ di scetticismo, ma la società sta facendo un lavoro eccezionale per rispettare le rigide disposizioni anti-Covid imposte dal governo e dalle autorità sportive.

Da domani fino a domenica, poi, ci sarà la grande festa della Ssd Colonna presso il piazzale Francesco Capogrossi: “Tre giorni di eventi sportivi, ma anche gastronomici e di spettacolo come ad esempio l’attesissima esibizione di Gianfranco Butinar domenica sera alle 21.

Una “squadra” di prim’ordine che sarà guidata dal tecnico della ambiziosa Prima categoria Luca Esuperanzi, tornato sulla panchina del Colonna dopo un anno di pausa. Per il settore giovanile agonistico (che avrà tutte squadre provinciali) le new entry saranno rappresentate da Stefano Genovese, che guiderà l’Under 19, e Massimiliano Rossi, tecnico dell’Under 16.

Già erano parte dello staff tecnico castellano sia Sergio Raponi (allenatore dell’Under 17) che Claudio Basciani (che avrà l’Under 15) e Claudio Randolfi (alla guida della promettente Under 14). E poi il ricchissimo settore della Scuola calcio affidato di nuovo al responsabile Sergio Raponi e al direttore tecnico Domenico Fiorenza.

Scrivi un Commento

quattro × 3 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy