Casilina News
Cronaca

Fiumicino, mega party con 100 persone senza distanziamento: chiuso locale

frosinone festa 500 persone chiuso locale

Continuano senza sosta i controlli finalizzati al contrasto della diffusione del Covid 19, da parte degli agenti della Polizia di Stato della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Roma, diretta da Agnese Cedrone, di concerto con i commissariati di zona.

Chiuso un locale sul litorale, nessuna inosservanza rilevata invece nella capitale.

Nella serata di venerdì 27 agosto scorso, sono stati monitorati vari luoghi di divertimento della provincia romana, con controlli a tappeto. Uno di questi ha portato alla chiusura nel comune di Fiumicino di un noto ristorante.

Durante il controllo è emerso che circa 100 persone stavano ballando, pur essendo attualmente vietato dalla vigente normativa per il contrasto al Covid.

Tutti i presenti, senza rispettare le distanze e senza mascherine, ballavano in un’area esterna al ristorante appositamente adibita dal titolare, con impianto di diffusione di musica latino americana e con un’area dedicata alla  somministrazione di bevande.

LEGGI ANCHE – Fiumicino, tentano di investire un agente e scappano a tutta velocità

Per il proprietario è scattata quindi la sanzione amministrativa prevista dall’art. 5 del D.L. 22 Aprile 2021 n. 52, per aver permesso l’attività di ballo, nonché l’immediata applicazione della sanzione accessoria della chiusura provvisoria della stessa attività per 5 giorni.

Scrivi un Commento

19 − 14 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy