Casilina News
Cronaca

Roma, controlli serrati nella movida: arrestate 10 persone e sequestrata droga

roma controlli movida arresti droga

Un vero e proprio blitz è stato organizzato dai poliziotti del X Distretto Lido di Roma in collaborazione con il Reparto Prevenzione Crimine Campania e della sezione Volanti ad Ostia all’interno di un’abitazione di un54enne a lungo monitorato dagli agenti nel corso dei servizi di prevenzione e repressione dello spaccio sul litorale.

Ecco tutti i dettagli

Nonostante l’uomo avesse messo su un vero e proprio fortino per difendersi dai controlli delle forze di polizia, gli agenti hanno saputo stanarlo. Profittando infatti di un momento di distrazione delle vedette posizionate all’ingresso dell’edificio gli agenti sono saliti all’interno occupato dal 54enne osservando come lo stesso fosse intento a cedere una dose di droga ad un cliente da una grata in ferro. Notata la presenza degli  agenti l’uomo ha iniziato ad andare e tornare dal bagno, tirando lo  sciacquone, nel probabile tentativo di disfarsi della droga. Entrati nell’abitazione ed effettuata la perquisizione, nonostante la iniziale ostruzione di B.M.,  i poliziotti hanno sequestrato una notevole quantità di materiale atto al confezionamento della droga, come bilancini di precisione e forbici, 1 flacone di metadone, 5,3 gr di crack, 15 euro in contanti. Sequestrata anche la grata messa a protezione dell’abitazione. Al termine degli accertamenti B.M. è stato arrestato ed il cliente precedentemente intercettato sanzionato.

Gli agenti del Commissariato Esquilino, a seguito di un’attività investigativa finalizzata alla repressione del fenomeno dello spaccio di sostanza stupefacente, hanno arrestato B.A. cittadino della Guinea per detenzione ai fini di spaccio. L’uomo dopo essere stato pedinato, è stato fermato e trovato in possesso in un primo momento di nr 6 involucri di sostanza stupefacente di tipo eroina. In commissariato, i poliziotti hanno scoperto altri 11 involucri  della stessa sostanza celati all’interno dei risvolti dei suoi pantaloni.

Gli agenti del III Distretto Fidene- Serpentara durante il normale pattugliamento del territorio hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio V.M cittadino italiano di anni 55. L’uomo è stato notato dai poliziotti mentre usciva da una folta vegetazione, indossando un vistoso giaccone arancione con la scritta di una nota catena di distribuzione alimentare. Sebbene l’uomo abbia tentato di nascondersi i poliziotti sono riusciti ugualmente a bloccarlo. Apparso subito molto nervoso l’uomo ha consegnato spontaneamente  ai poliziotti due bustine di cocaina.. Nella successiva perquisizione della sua abitazione i poliziotti hanno trovato,  ulteriori 22 bustine contenenti cocaina per un totale di 30.25 grammi e 825 euro.

Gli investigatori del XIV Distretto Primavalle dopo una intensa attività info investigativa hanno arrestato A.M. italiano di anni 20 per spaccio e detenzione di sostanza stupefacente. I poliziotti appostati nei pressi dell’abitazione del ragazzo, hanno notato arrivare un taxi dal quale sono scesi due ragazzi, i quali si recavano all’interno dell’abitazione segnalata per uscire poco dopo e ripartire con lo stesso taxi. Fermati poco distanti i due sono stati trovati in possesso di sostanza stupefacente pertanto gli investigatori hanno proceduto alla perquisizione dell’abitazione dove è stato trovato e sequestrato: 1.3 kg di hashish, 450g di marijuana materiale di dosaggio e confezionamento e 6.710 euro.

Gli agenti del VI Distretto Casilino durante una normale attività di controllo del territorio hanno arrestato M.M. cittadino italiano di 19 anni per spaccio di sostanza stupefacente. I poliziotti transitando in un parcheggio hanno notato due ragazzi intenti a scambiarsi qualcosa; alla vista degli agenti si sono dati alla fuga. Fermato uno di loro è stato trovato in possesso di un involucro di nylon contenente 6  palline di sostanza stupefacente di tipo cocaina e 60 euro in banconote di piccolo taglio.

In servizio per accertamenti,  gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Appio,  hanno notato un uomo che a bordo di una macchina, parcheggiava in via del Fosso Centroni ed iniziava a guardarsi intorno in modo insistente, come se stesse aspettando qualcuno. Insospettiti dal suo atteggiamento hanno deciso di monitoralo. Un appostamento durato poco: nel parcheggio infatti è arrivato un ragazzo che al cenno da parte del  “conducente” è salito in macchina e poi lo scambio. Scena notata dai poliziotti che hanno deciso di intervenire. Il cliente, appena fermato, per evitare il controllo ha inghiottito  l’involucro appena acquistato  mentre D.E.A. queste le sue iniziali è stato trovato con i soldi appena ricevuti dalla cessione in mano , 1 involucro in cellophane di colore celeste con al suo interno ulteriori 5 dosi di cocaina e,  nel portafogli,  550 euro in contanti. Accompagnati negli uffici di Appio per D.E.A. 34enne romano sono scattate le manette e su disposizione del Pubblico Ministero, è stato associato nelle camere di sicurezza della locale Questura in attesa della direttissima. Il cliente invece, un 34enne romano è scattata la denuncia in stato di libertà , in quanto sottoposto alla Sorveglianza Speciale di P.S. con obbligo di soggiorno nel comune di residenza.

Gli agenti della sezione Volanti hanno arrestato L.M italiano di 33 anni. Durante il normale controllo del territorio hanno notato lo stesso  a bordo di uno scooter che alla vista dei poliziotti metteva in atto delle manovre per eludere il controllo. Raggiunto dalla pattuglia e controllato il giovane è stato trovato in possesso di 15.8 grammi di hashish. Altri 180 gr di hashish, 6 gr di marijuana  e ben 13.100 euro in contanti sono stai trovati nella sua abitazione.

Altri due arresti della sezione Volanti  sono stai effettuati in Via Casilina e  via Girolamo Mechelli nel corso della intensificazione dei servizi di prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti. In particolare in via Casilina la Volante ha proceduto al controllo accurato di un veicolo quando lo stesso alla vista della Polizia ha accelerato. Perquisiti i due ragazzi a bordo della vettura sono stati trovati in possesso rispettivamente di 405 euro in contanti e 3,50 gr di cocaina, il primo, e di una bustina di marijuana il secondo. Per il primo, D.R.D. è scattato l’arresto per il secondo una denuncia a piede libero.

LEGGI ANCHE – Tor Bella Monaca, minaccia la vittima con un coltello e le ruba il telefono

In via Girolamo Mechelli, invece, C.A 52enne romano è stato sorpreso nella cessione di una dose di sostanza stupefacente ad un cliente. Sottoposto a perquisizione l’uomo è stato trovato in possesso di 110 euro in contanti; mentre altra  sostanza stupefacente  è stata recuperata dagli agenti nascosta dietro una  siepe. Al termine dell’attività l’uomo è stato arrestato e sono stati sequestrati  36, 4 gr di droga  tra cocaina e marijuana.

Sono stati infine gli agenti del commissariato San Lorenzo ad arrestare un cittadino libico di 41 anni sorpreso a cedere una dose di cocaina a piazzale di Porta San Lorenzo. Bloccate entrambe le parti la cliente è stata sanzionata amministrativamente e il 41enne è stato arrestato. Recuperata nelle sue tasche la banconota di 20 euro con la quale la donna aveva acquistato la droga.

Scrivi un Commento

diciotto − cinque =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy