Casilina News
Cronaca

Vigne Nuove, viene incolpato di un furto e minaccia il titolare con un coltello

erentino. Percettore di reddito di cittadinanza sorpreso a lavorare in nero; sospesa l'attività imprenditoriale anche della ditta

Il titolare di un negozio ospitato nel centro commerciale di via Gino Cervi, zona Vigne Nuove, si era reso conto dell’ammanco nella cassa di 40 euro circa, individuando quale responsabile del furto un 52enne romano, nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti, che ieri si stava aggirando in zona.

Ecco tutti i dettagli

Il commerciante, dopo averlo avvicinato, gli ha chiesto la restituzione del denaro, ma l’uomo, per tutta risposta, dopo aver alzato i toni della discussione, ha improvvisamente estratto dalla tasca un coltello con lama lunga 11 cm con cui ha minacciato il suo accusatore.

La scena non è passata inosservata ad alcuni passanti che hanno immediatamente composto il “112”: in breve tempo le “gazzelle” del Nucleo Radiomobile di Roma sono intervenute sul posto. I militari hanno rintracciato il 52enne e lo hanno fermato, trovandolo in possesso del coltello che è stato sequestrato.

LEGGI ANCHE – Ausonia, chiuso un bar per cinque giorni. Multato il proprietario

L’uomo è stato denunciato a piede libero con le accuse di furto aggravato, minaccia e porto di armi od oggetti atti ad offendere.

Scrivi un Commento

14 − undici =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy