Casilina News
Cronaca

Esquilino, banda di rapinatori in azione

Esquilino, banda di rapinatori in azione

Quattro cittadini egiziani, di età compresa tra i 19 e i 26 anni, tutti già conosciuti alle forze dell’ordine e nella Capitale senza fissa dimora sono stati fermati dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Piazza Dante dopo una rapina compiuta la scorsa notte all’Esquilino.

La vittima, un uomo di 49 anni, originario del Venezuela da tempo residente a Roma, ha contattato il “112” per chiedere aiuto dopo essere stato assalito da 4 persone che dopo averlo accerchiato mentre stava camminando in via di San Giovanni in Laterano, gli hanno strappato una collana in oro dal collo dileguandosi lungo le vie limitrofe.

All’arrivo dei Carabinieri della Compagnia Roma piazza Dante, la vittima, che non ha riportato conseguenze fisiche, ha lucidamente descritto ai militari le sembianze e il vestiario dei malviventi, indicando la loro via di fuga.

Dopo ininterrotte ricerche, i responsabili sono stati individuati in piazza Vittorio Emanuele II e sono stati fermati poiché perfettamente coincidenti con le indicazioni fornite dal 49enne. Nella tasca di uno di loro sono stati rinvenuti un coltello a serramanico di 15 cm e la collana oggetto di furto che ha inchiodato i ladri alle loro responsabilità.

I Carabinieri hanno, quindi, fatto scattare nei loro confronti il fermo di indiziato di delitto con l’accusa di rapina aggravata in concorso. Due di loro sono in carcere a Regina Coeli, gli altri sono stati portati rispettivamente a Civitavecchia e a Velletri in attesa della convalida.

Scrivi un Commento

dieci − 4 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy