Casilina News
Attualità

San Cesareo, inquinamento acustico. Il Sindaco Sabelli ordina la sospensione delle attività dopo il rapporto Arpa sul superamento dei valori fonometrici nell’impianto della zona industriale

San Cesareo, inquinamento acustico. Il Sindaco Sabelli ordina la sospensione delle attività dopo il rapporto Arpa sul superamento dei valori fonometrici nell'impianto della zona industriale

A seguito del rapporto di ARPA Lazio relativo a rilievi fonometrici eseguiti in data 20 luglio 2021 nella zona industriale di San Cesareo (nota 0050274 del 28.07.2021, acquisita con Prot. 15671 del 28.07.2021), il Sindaco di San Cesareo, Alessandra Sabelli, con Ordinanza contingibile e urgente, ha impartito quanto segue all’Impianto in questione:

– sospensione delle attività richiamate dal rapporto di prova ritenute causa del superamento dei valori limite circa le immissioni acustiche;

– divieto di utilizzo o accensione dei macchinari necessari alla filiera produttiva del Misto Cemento, nonché l’utilizzo di mezzi preposti alla movimentazione di materiali.
Si tratta dell’Ordinanza n°11 del 29.07.2021 che prosegue il lavoro dell’Amministrazione comunale atto a ricondurre le emissioni acustiche entro i limiti stabiliti dalla normativa vigente.

“I rilievi fonometrici registrati da ARPA sono oltre la soglia – dichiara il Sindaco di San Cesareo, Alessandra Sabelli. – Questa ordinanza prevede anche un piano di risanamento acustico e bonifica da attuare al più presto e da condividere con l’Amministrazione comunale di San Cesareo” – conclude nel suo post l’Amministrazione.

Scrivi un Commento

dodici − sei =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy