Casilina News
Attualità

Integratore alimentare, “ossido di etilene oltre i limiti”: ecco i lotti del prodotto da evitare

roma lettera dipendente supermercato premio

I lotti del prodotto da evitare

Un nuovo richiamo diffuso dal ministero della Salute. In questo caso, i prodotti interessati dallo stop sono 5 lotti dell’integratore alimentare Emacrit Bustine commercializzato da Pharma Line srl. Il richiamo è dovuto alla “presenza  accertata di ossido di etilene oltre i limiti consentiti dalla normativa vigente per l’utilizzo negli integratori alimentari.

I prodotti interessati dallo stop diffuso dal dicastero hanno queste caratteristiche:

– Emacrit, integratore alimentare in confezione da 30 bustine da 5976 mg, con il numero di lotto SG20003 e il termine minimo di conservazione (Tmc) 28/02/2022

– Emacrit, integratore alimentare in confezione da 30 bustine da 5976 mg, con il numero di lotto SG20004 e il termine minimo di conservazione (Tmc) 28/02/2022

– Emacrit, integratore alimentare in confezione da 30 bustine da 6480 mg, con il numero di lotto SG20005 e il termine minimo di conservazione (Tmc) 30/06/2023

– Emacrit, integratore alimentare in confezione da 30 bustine da 6516 mg, con il numero di lotto SG20006 e il termine minimo di conservazione (Tmc) 30/06/2023

– Emacrit, integratore alimentare in confezione da 30 bustine da 6552 mg, con il numero di lotto SG20007 e il termine minimo di conservazione (Tmc) 30/06/2023

E ancora, si rende noto che gli integratori soggetti a richiamo sono stati prodotti da  Sigmar Italia (Fareva Group), nello stabilimento di via Sombreno 11 a Almè, in provincia di Bergamo.

Questo prodotto dell’azienda Pharma Line è un integratore alimentare a base di Ferro Saccarato, Acido Folico e Vitamine C, B6 e B12, utile in caso di carenza di ferro causata da insufficiente apporto tramite la dieta, aumentato fabbisogno o ridotto assorbimento

Giovanni D’Agata presidente dello “Sportello dei Diritti”, raccomanda come sempre in questi casi, di non consumare il prodotto interessato dal numero di lotto e dai termini di conservazione indicati, bensì di restituirlo al punto vendita in cui sono stati acquistati per ottenere la sostituzione oppure il rimborso.

Scrivi un Commento

due + 4 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy