Casilina News
Cronaca

Roma, controlli nelle zone della movida. Sanzionati due stabilimenti sul litorale e due minimarket tra Cecchignola e Centro Storico

Movida, controlli della Polizia Locale nel fine settimana: sigilli a due minimarket. Vigilanza capillare sul litorale romano, contestazioni scattate per due stabilimenti.

Il report dei controlli

Non si ferma l’attività di controllo da parte della Polizia Locale di Roma Capitale per il contrasto di fenomeni irregolari, il rispetto delle misure Anti-covid e delle regole anti alcol.

Particolare  attenzione ai luoghi tipici della movida, quali Trastevere, Campo de Fiori, Monti, Pigneto, Ponte Milvio, Eur, San Lorenzo e Ostia. 
Mirate verifiche hanno riguardato la somministrazione, vendita e consumo irregolare di alcolici, che hanno portato  a contestazioni per oltre una decina di esercizi commerciali e locali pubblici, nonché per alcuni avventori perché sorpresi a consumare bevande alcoliche inosservanti del regolamento di polizia urbana.

I minimarket sanzionati

I sigilli sono scattati per due minimarket, rispettivamente in zona Cecchignola e in Centro Storico, già diffidati nel corso di precedenti accertamenti, per la vendita di alcolici oltre l’orario consentito.
Intensi i controlli sul litorale romano, che si sono estesi anche nelle zone interne di Acilia e Infernetto.
Due stabilimenti stati sanzionati per violazione delle linee guida sulla tutela della salute pubblica, per svolgimento di attività di intrattenimento musicale non autorizzato e ulteriori illeciti amministrativi.

Scrivi un Commento

diciannove + 11 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy