Casilina News
Attualità

Aifa, impurezza oltre limite consentito: ritirati lotti medicinali di Karvazide, Co Aprovel, Aprovel

Polase difesa inverno ritirato ancora per "tracce di ossido di etilene": ecco i nuovi lotti e info

Aifa, impurezza oltre limite consentito, ritirati lotti medicinali di Karvazide, Co Aprovel, Aprovel

L’Aifa ha disposto il ritiro dei medicinali KARVAZIDE 300/25 mg 28 compresse lotto n. FT031 scad. 28/02/2023 AIC. 034190088/E; KARVAZIDE 150/12,5 mg 28 compresse” lotto n. FT037 scad. 28/02/2023 AIC 034190013/E; CO APROVEL 300/25 mg 28 compresse rivestite lotto n. FT035 scad. 28/02/2023 AIC. 034191080/E; CO APROVEL 150/12,5 mg 28 compresse lotto n. FT037 scad. 28/02/2023 AIC n. 034191015/E; APROVEL 150 mg 28 compresse lotto n. FT050 scad. 31/03/2023 AIC. 033264045/E.

Nello specifico il ritiro è stato disposto volontariamente a seguito della comunicazione da parte della ditta SANOFI SRL concernente presenza impurezza oltre il limite consentito nelle confezioni dei medicinali ed ai sensi dell’art. 70 del D. L.vo 219/2006. Karvezide, Co Aprovel e Aprovel, evidenzia Giovanni D’Agata presidente dello “Sportello dei Diritti”, sono farmaci a base del principio attivo ibersartan + idroclorotiazide, appartenente alla categoria degli Antagonisti dell’angiotensina e vengono usati per trattare la pressione alta quando il trattamento con irbesartan o idroclorotiazide da soli non hanno controllato adeguatamente la pressione arteriosa.

Scrivi un Commento

5 × 3 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy