Casilina News
Cronaca

Tiburtino, sgomberato immobile in via del Frantoio: fermati una trentina di occupanti abusivi e arrestato un 25enne

Tiburtino, intervento Polizia Locale per sgombero immobile a Via del Frantoio: fermati una trentina di occupanti abusivi. Arrestato  un 25enne.

Le operazioni di sgombero

Intervento della Polizia Locale nella giornata di ieri in via del  Frantoio, nel quartiere Tiburtino III, periferia est di Roma, dove decine di persone sono state sgomberate dai locali dell’ex Centro di accoglienza della Croce Rossa.

Le operazioni , che hanno visto impegnati agenti delle Unità SPE, GSSU, Pics e IV  Gruppo Tiburtino, coordinati dal Vice Comandante Dott. Stefano Napoli,  si sono concluse con il fermo di una trentina persone di nazionalità africana, tutte denunciate per occupazione abusiva.

Pessime le condizioni igienico sanitarie riscontrate dagli operanti, che hanno trovato topi morti, blatte, sporcizia e rifiuti vari.

Terminato l’intervento  di sgombero, una ditta incaricata dal Municipio, ha iniziato i lavori  per la messa in sicurezza dell’area. Tutti gli occupanti sono stati accompagnati presso gli uffici di foto-segnalamento del Comando Generale di via della Consolazione, dove sono stati avviati ulteriori accertamenti.

Un uomo della Repubblica del Mali, di 25 anni è stato tratto in arresto per resistenza, violenza e minacce a pubblico ufficiale. Sul posto presenti anche alcune unità  della Polizia di Stato.

Scrivi un Commento

due × 5 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy