Casilina News
Cronaca

Trastevere-Testaccio, 25enne sale sul Ponte Sublicio per gettarsi nel fiume Tevere

Trastevere-Testaccio, 25enne sale sul Ponte Sublicio per gettarsi nel fiume Tevere

Ponte Sublicio: 25enne tenta il suicidio, tratto in salvo da una pattuglia della Polizia Locale poco prima di gettarsi nel Tevere.

Il tentato suicidio

Era in servizio di controllo sul Lungotevere, all’altezza di Ponte Sublicio, la pattuglia della Polizia Locale del I Gruppo Centro , ex Trevi, che questa mattina, intorno le ore 9,00,  ha avvistato una persona che ciondolava seduto sul parapetto, rivolto verso il fiume Tevere.

Compreso l’intento dell’uomo, gli agenti sono scesi immediatamente dal veicolo di servizio, avvicinandosi a lui con cautela per evitare gesti improvvisi.

Gli operanti hanno iniziato a parlare con il giovane, poco più che ventenne, cercando di rassicurarlo e, dopo vari tentativi di farlo desistere dal tentativo di lanciarsi nel fiume, sono riusciti a trarlo in salvo con una manovra di soccorso, che ha consentito di metterlo in sicurezza  verso la parte interna del Ponte.

Roma, ponte Duca d’Aosta. Giovane tenta il suicidio: salvato grazie al tempestivo intervento della Polizia

Il ragazzo, è stato poi affidato a personale medico, prontamente allertato dai caschi bianchi, ed è stato accompagnato all’ospedale Santo Spirito per le cure del caso.

Scrivi un Commento

uno × uno =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy