Casilina News
Cronaca

Roma, via Prenestina: causa incidente con l’autocarro e poi scappa

Roma la città più pericolosa d'Italia per i pedone. Codacons presenta denuncia contro le strisce pedonali "killer"

Ieri pomeriggio gli agenti del VI Gruppo Torri della Polizia Locale di Roma Capitale, diretti dal dott. Marco Alia, hanno rintracciato il pirata della strada che, intorno alle 11.00, alla guida di un autocarro Mercedes, si era scontrato con una moto Suzuki 750 in via Prenestina, all’altezza di via Torrenova, e subito dopo si era allontanato senza prestare soccorso, lasciando a terra un motociclista di 30 anni che è stato trasportato in codice rosso al Policlinico Tor Vergata.

Rintracciato dopo poche ore dalla Polizia Locale

Immediate le indagini da parte dei caschi bianchi che, grazie ad accurati accertamenti nell’area del sinistro e all’analisi di alcune parti del veicolo, rimaste a terra a seguito dello scontro, sono riusciti a risalire all’autocarro. Avviate subito le ricerche, le pattuglie hanno individuato in breve tempo il mezzo, che si trovava in sosta ad alcuni chilometri dal luogo dell’incidente.

LEGGI ANCHE – Ponzano Romano. Allevamento lager abusivo di husky: salvati 110 cani (FOTO)

Rintracciato poco dopo anche il conducente, che è stato all’Autorità Giudiziaria per fuga e omissione di soccorso. Il furgone è stato posto sotto sequestro e la patente ritirata. Ulteriori accertamenti sono tuttora in corso.