Casilina News
Cronaca

Aurelio, Boccea e La Storta. Controlli nelle frutterie: sequestrate oltre 3 tonnellate di prodotti ammuffiti e in cattivo stato di conservazione

Aurelio, Boccea e La Storta. Controlli nelle frutterie: sequestrate oltre 3 tonnellate di prodotti ammuffiti e in cattivo stato di conversazione

Continuano i controlli a contrasto dell’abusivismo commerciale da parte della Polizia Locale di Roma Capitale. Le verifiche hanno riguardato l’intero territorio capitolino,  con particolare attenzione al rispetto delle regole atte a salvaguardare la salute dei consumatori.

I dettagli

Nel quartiere Aurelio sono stati posti sotto sequestro oltre mille chili di alimenti in seguito ad accertamenti capillari nelle frutterie della zona: cattivo stato di conservazione, mancanza di tracciabilità e occupazioni di suolo pubblico irregolari sono stati i principali illeciti accertati dagli agenti del XIII Gruppo Aurelio dei caschi bianchi.

All’interno di un mercato rionale in zona Boccea, il titolare di un banco è stato sanzionato per la presenza di muffa e per l’avanzato stato di decomposizione della merce esposta, che è stata immediatamente avviata a distruzione. Posta sotto sequestro anche la struttura di vendita. Ammonta ad oltre 10mila euro il totale delle violazioni riscontrate.

LEGGI ANCHE – Aurelio, spacciava shaboo in monopattino: arrestato pusher 48enne

Accertamenti anche in zona La Storta, dove le pattuglie del XV Gruppo Cassia hanno sequestrato due tonnellate di frutta per irregolarità amministrative e in via Appia, con gli agenti del GPIT ( Gruppo Pronto Intervento Traffico) che hanno proceduto nei confronti di un abusivo intento a vendere prodotti a bordo di un apecar, senza regolare autorizzazione.

Scrivi un Commento

17 − 6 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy