Casilina News
Cronaca

Roma, Piazza dei Cinquecento. Dà in escandescenza su un bus: fermato 30enne

Roma Termini, attiva da oggi postazione 118 presso la stazione, nel piazzale principale

Bloccato tempestivamente dalla Polizia di Stato un 30enne nigeriano che ha dato in escandescenza a bordo di un bus in Piazza dei Cinquecento: ecco la vicenda.

Ecco cosa è successo

Alle ore 10.30 circa di ieri, gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Appio e Tor Carbone, durante i servizi per il controllo del territorio nell’area della Stazione Termini, sono intervenuti in piazza dei Cinquecento per persona in escandescenza a bordo di un autobus. L’uomo, un cittadino nigeriano di 30 anni, poco prima, mentre si trovava a bordo di un autobus, invitato dall’autista a munirsi di biglietto, è andato su tutte le furie.

I poliziotti intervenuti immediatamente, dopo aver messo in sicurezza i passeggeri, facendoli scendere dal mezzo, sono riusciti a bloccarlo. L’uomo infatti all’atto del controllo da parte dei poliziotti ha iniziato a sferrare pugni nei loro confronti, minacciandoli di morte.

LEGGI ANCHE – Roma Termini, concorso riqualificazione Piazza dei Cinquecento: pubblicata la graduatoria provvisoria dei progetti in gara

Accompagnato negli uffici del commissariato Viminale è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per resistenza a Pubblico Ufficiale e interruzione di pubblico servizio.

Foto di repertorio