Casilina News
Cronaca

Piazza Venezia contromano: panico nella notte a Roma. Donna bloccata in via del Plebiscito e denunciata per oltraggio e minaccia a pubblico ufficiale

Panico nella notte a Roma: imbocca piazza Venezia contromano

Veri e propri attimi di panico stanotte, al centro di Roma. Una donna imbocca piazza Venezia contromano e la percorre fino a via del Plebiscito. Ancora non è chiaro se ciò sia stato frutto di un errore.

I fatti di stanotte

Una donna di 43 anni, di origini calabresi, alla guida di un’utilitaria, è stata fermata, questa notte dopo aver percorso piazza Venezia contro mano, da una pattuglia di Carabinieri della Stazione di Roma Piazza Farnese, impiegati in servizio di controllo del territorio nel centro della Capitale.

Panico nella notte a Roma: imbocca piazza Venezia contromano. Donna fermata dai Carabinieri

I militari sono riusciti a bloccarla subito dopo avere imboccato via del Plebiscito. Una volta identificata e nel corso della redazione del verbale per le contestazioni delle violazioni al codice della strada, la conducente ha inveito contro i Carabinieri proferendo frasi oltraggiose e minacciandoli.

Oltre la contravvenzione, la donna ha portato a casa anche una denuncia a piede libero per oltraggio e minaccia a pubblico ufficiale. Per un attimo chi ha assistito alla scena può aver immaginato si trattasse di qualcosa di ben peggiore di quello che poi era nei fatti. Inoltre, non sembra che vi siano stati danni a cose e/o persone.

L’episodio fa il paio con quanto successo nemmeno 48 prima, sempre a Roma, ma stavolta in periferia. Infatti, anche qui qualcuno è andato contromano, ma in zona Tor Bella Monaca.

Foto di repertorio

Scrivi un Commento

quattro + quindici =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy