Casilina News
Attualità

Diocesi di Albano, sono tutti curiosi di conoscere il neo monsignor Vincenzo Viva

Diocesi di Albano, sono tutti curiosi di conoscere il neo monsignor Vincenzo Viva

Su Google è diventato un trend nei giorni scorsi la nomina del nuovo vescovo della diocesi di Albano Laziale. Monsignor Vincenzo Viva è stato accolto con curiosità un po’ da tutti, tanto è la voglia di saperne di più su di lui e di conoscerlo. Diverse le persone che hanno rilasciato attestati di stima e auguri di svolgere un buon lavoro, tra questi il Sindaco di Anzio e la candidata a Sindaco di Albano Gabriella De Felice. Leggiamo insieme le loro parole:

Diocesi di Albano, Gabriella De Felice saluta la nomina del nuovo vescovo: “Accogliamo l’invito all’incontro e alla conoscenza reciproci. Da laici, non faremo mancare il nostro sostegno all’opera della chiesa per il bene di tutti”. Dunque, seppur “diversi la Candidata si proclama desiderosa di dare il proprio appoggio alla Chiesa. De Felice continua così:

Marino 2030 rivolge il suo benvenuto a monsignor Vincenzo Viva

“Nel giorno in cui a Marino celebriamo il nostro Santo Patrono, Barnaba Apostolo, accogliamo con particolare gioia la nomina di monsignor Vincenzo Viva, nuovo vescovo della nostra diocesi. Ho letto con vivo interesse il messaggio di saluto rivolto ai fedeli da monsignor Viva. Con particolare gratitudine facciamo nostro e ricambiamo l’invito all’incontro, alla conoscenza e alla comprensione dei segni dei tempi che il vescovo eletto ha rivolto a ciascuno di noi”.

Con queste parole Gabriella De Felice, a nome della coalizione civica Marino 2030, saluta l’odierna nomina di monsignor Vincenzo Viva a capo della diocesi suburbicaria di Albano.

“Da laica, rinnovando i ringraziamenti al cardinale Marcello Semeraro per i quasi diciassette anni di intenso apostolato sul nostro territorio, posso dire che confidiamo nella presenza di monsignor Viva, da lui annunciata come quella di un pastore e fratello, per portare avanti in comunione e armonia il prezioso messaggio di speranza e rifugio che tutta la comunità si aspetta dalla Chiesa. Un’aspettativa che sussiste in molti casi a prescindere dal dono individuale e spirituale della fede. Fortunatamente, infatti, risuona ancora forte l’asserzione del filosofo Benedetto Croce sul perché non possiamo non dirci cristiani”.

“Nel limite delle nostre piccole, personali e umili possibilità – conclude De Felice –  faremo sempre in modo che i nostri pastori, i sacerdoti, le suore e i laici impegnati sul territorio in opere benefiche, non restino soli ma siano affiancati da una comunità laica consapevole di come il messaggio di umanità e solidarietà del cristianesimo possa essere realmente universale e mirato al bene supremo di tutta l’umanità”.

Gabriella De Felice
Gabriella De Felice

Monsignor Vincenzo Viva, nominato dal Santo Padre nuovo Vescovo della Diocesi di Albano: il telegramma del Sindaco di Anzio, Candido De Angelis

“Con sentita partecipazione, giungano sentimenti di profonda gioia per l’alto Incarico Pastorale. Voglia accogliere e guidare la Città di Anzio in questo nuovo cammino di comunità e di fede”.

E’ il sentito telegramma inviato dal Sindaco di Anzio, Candido De Angelis, al nuovo Vescovo della Diocesi di Albano, Monsignor Vincenzo Viva, Rettore del Pontificio Collegio Urbano “de Propagande Fide”, nominato dal Santo Padre nei giorni scorsi.

Scrivi un Commento

3 + quattro =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy