Casilina News
Cronaca

Pico, 46enne truffato online: paga lauto anticipo, ma il mezzo viene venduto a un altro

Ostia Acilia movida droga manganelli lavoratori in nero

A Pico, i militari della locale Stazione, al termine di attività investigativa avviata dopo la denuncia formalizzata da un 46enne del luogo, hanno deferito in stato di libertà per “truffa” un 39enne residente nella provincia di Lecce.

La truffa

Dalle verifiche scolte dai militari operanti è emerso che l’indagato, in qualità di legale rappresentante di una società, previa pubblicazione su un portale internet di un annuncio per la vendita di un autocarro al prezzo di euro 13.000, induceva la vittima a versare come acconto, mediante due distinti bonifici, l’importo di euro 3.000 su un conto corrente intestato alla citata società.

Una volta intascata la somma il 39enne oltre a non consegnare il mezzo che nel frattempo era stato  venduto ad una terza persona estranea ai fatti, ometteva anche di restituire l’anticipo ricevuto.