Casilina News
Attualità

San Cesareo, progetto murales scuola Cesare Pavese: guardate che bei disegni!

Metti delle vernici colorate, insieme alla creatività di un gruppo di ragazzi. Aggiungi un muro bianco, lo zelo di un professore, e la necessità di stare all’aperto. Otterrai un progetto fantasioso e coloratissimo. È quello realizzato dagli studenti delle scuole medie “Cesare Pavese” dell’istituto comprensivo di San Cesareo, un progetto di inclusione e creatività. Nato dalla necessità di vivere più momenti scolastici all’aperto per via della pandemia, ha visto coinvolti i ragazzi delle classi prime medie.

CONCLUSO IL PROGETTO MURALES DELLA SCUOLA CESARE PAVESE: SINERGIE POSITIVE CREANO RISULTATI IMPORTANTI SUL TERRITORIO

Il professore Michele Aurnia ha coordinato le attività, la Preside della scuola, la dott.ssa Manuela Cenciarini, ha autorizzato il programma, la professoressa Giulia Angelini ha ideato e coordinato la realizzazione dei murales, l’azienda Mister Mac ha contribuito donando le vernici colorate. Ed è nato così il progetto più colorato dell’anno per stimolare creatività, inclusione, partecipazione. Il muro che circonda l’istituto scolastico, da grigio che era, è diventato la tela su cui i ragazzi hanno sfogato la loro fantasia e veicolato i loro messaggi positivi.

Ringrazio l’Associazione “Insieme per Crescere” – dice il prof. Aurnia Michele – “che ormai da diversi anni promuove e collabora alla realizzazione di progetti che coinvolgono tutto l’istituto Scolastico con il motto “Scuola, Risorsa del Paese; Paese, Sostegno della Scuola”. L’obiettivo è quello di dare speranza ai nostri ragazzi, farli sentire importanti, creare unità e collaborazione tra loro, e farli sentire parte di un unico progetto a sostegno del Paese in cui vivono, San Cesareo. La partecipazione e l’inclusione di tutti gli alunni, è l’altro aspetto fondamentale di questi progetti. Un ringraziamento speciale va anche alla Mister Mac che ci fornito le vernici.”

“Ho saputo di questo progetto grazie al Sindaco di San Cesareo e mi ha subito appassionato. Abbiamo voluto contribuire donando i nostri colori perché ci piaceva l’idea di accendere la fantasia dei ragazzi.  – dice Luca Macarra, titolare della Mister Mac – Siamo orgogliosi di averlo fatto: abbiamo dimostrato quale magia può fare un barattolo di vernice colorata in mano ai giovani!”.

È la dimostrazione concreta che sinergie positive tra diversi soggetti sul territorio producono risultati belli e importanti.

Scrivi un Commento

7 + sedici =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy