Cronaca

Strangolagalli, controllo al centro di accoglienza dopo le lamentele. Ecco cosa hanno trovato i Carabinieri

Condividi su Facebook Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram Condividi su Twitter Condividi su Email Condividi su Linkedin
Ferentino. Malmena e minaccia di morte la compagna: arrestato 31enne. Nei guai anche un 35enne evaso dagli arresti domiciliari

Lo scorso fine settimana i Carabinieri della Stazione di Strangolagalli, a seguito di diverse lamentele giunte dalla popolazione e relative al comportamento degli ospiti di un centro di accoglienza del luogo, si recavano presso la struttura al fine di effettuare un controllo.

I fatti

Appena entrati nell’edificio, i militari avvertivano un forte odore di sostanza stupefacente combusta proveniente da uno dei bagni e raggiunto con celerità l’ambiente, veniva sorpreso un giovane intento a fumare uno spinello.

Lo stesso, alla vista dei militari tentava invano di disfarsi dello stupefacente nello scarico del bagno, venendo però prontamente bloccato dagli operanti. Il predetto,  24enne nigeriano già censito per reati in materia di sostanze stupefacenti e contro il patrimonio, veniva sottoposto a perquisizione personale e del relativo posto letto, che permetteva di rinvenire sulla sua persona, nascosta nella tasca posteriore dei pantaloncini, una bustina di plastica trasparente contenente un unico frammento di hashish del peso complessivo di circa 1 grammo, sottoposta a sequestro.

Nel proseguimento dell’attività di polizia, veniva trovato in possesso di stupefacente un secondo giovane ivi presente,  26enne gambiano residente a Isola del Liri, di fatto domiciliato in quel centro, incensurato, trovato in possesso di un involucro di plastica con all’interno, circa un grammo di hashish.

Entrambi i soggetti, venivano segnalati alla Prefettura di Frosinone, quali assuntori di sostanze stupefacenti.

Benzina 1.879 €/lt Diesel 1.829 €/lt GPL 0.789 €/lt Prezzi aggiornati al 03-02-2023
Raggiungimi