Casilina News
Cronaca

Torre Maura, evaso dai domiciliari per fare jogging: ci sono forti sospetti che fosse una scusa per continuare la compravendita di droga

Torre Maura, evaso dai domiciliari per fare jogging: ci sono forti sospetti che fosse una scusa per continuare la compravendita di droga

Gli agenti del Commissariato San Lorenzo, diretto da Giuseppe Rubino, hanno arrestato S. A. cittadino romeno di 35 anni per il reato di evasione. L’episodio è avvenuto intorno alle 19 del 17 maggio, in via dei Colombi, a Torre Maura.

Roma, evade dai domiciliari per “fare jogging”

Nonostante l’uomo fosse gravato da una misura cautelare presso il proprio domicilio, gli agenti avevano forti sospetti che l’uomo continuasse a svolgere attività di compravendita di sostanze stupefacenti violando la misura cui era sottoposto.

A seguito di una discreta attività di osservazione nei pressi dell’abitazione, il 35enne è stato notato percorrere via dei Colombi ed è stato fermato per un immediato controllo.

L’uomo ha ammesso di essere evaso dal regime degli arresti domiciliari cui era sottoposto adducendo a propria giustificazione una banale scuse banali “sono andato a fare jogging”.

Scrivi un Commento

2 × tre =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy