Casilina News
Cronaca

Monterotondo, il Sindaco Varone positivo al Covid

Monterotondo, il Sindaco Varone positivo al Covid
In bocca al lupo al Sindaco di Monterotondo, Riccardo Varone, che oggi è risultato positivo al Covid-19. Dopo i primi sintomi e il tampone, il Primo Cittadino si è posto in auto isolamento. Come da prassi, le stanze del Comune verranno chiuse e sottoposte a sanificazione. Di seguito, la comunicazione ufficiale del Sindaco, che annuncia la sua positività:

Monterotondo, Sindaco Riccardo Varone positivo al Covid

Care cittadine e cari cittadini, alla fine è arrivato anche per me: sono positivo al Covid.

Nella tarda serata di ieri ho ricevuto il referto ma già dalla mattina, ai primi sintomi, dopo aver effettuato il tampone, sono rimasto in isolamento a casa, dove sarò seguito secondo i protocolli per tutto il periodo del mio isolamento.
Volevo intanto rassicurarvi: sto bene, mi sento solo un po’ affaticato.
Dopo quasi un anno e mezzo “in prima linea” forse era quasi inevitabile ma in ogni caso non mi abbatto e non demordo: anche da casa sto seguendo in prima persona le attività di questi giorni. Gli assessori e le assessore con i quali sono stato in contatto nelle 48 ore precedenti i primi sintomi, così come i miei più stretti collaboratori, si sono sottoposti al tampone e sono tutti negativi.
In ogni caso sono anch’essi in isolamento e ripeteranno i test secondo il protocollo. Ulteriori misure di sicurezza verranno comunicate nelle prossime ore. Insomma, la situazione è sotto controllo.
Vi terrò aggiornati. Un abbraccio a tutte e a tutti e vi ringrazio di cuore per i tanti messaggi che ho già ricevuto in privato da ieri sera.

Comune chiuso
“Secondo le procedure previste dal protocollo di sicurezza” – annunciano dall’Amministrazione Comunale -, “a tutela e salvaguardia della salute degli utenti e dei dipendenti, il Comune resterà chiuso oggi pomeriggio e domani mattina, per permettere la sanificazione dello stabile.
Gli uffici riapriranno regolarmente da lunedì 17 maggio.
Ci scusiamo per i disagi”.

Scrivi un Commento

10 + 16 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy