Casilina News
Cronaca

Roma, Piazza Mazzini. Mostra un documento falso e aggredisce i poliziotti: arrestato un 23enne

alessandrino individuato aggressore del 31enne tunisino

Nella serata dell’8 maggio gli agenti del commissariato Prati, diretto da Filiberto Mastrapasqua, hanno arrestato un 23enne per false attestazioni, resistenza, lesioni e oltraggio a pubblico ufficiale.

I fatti

Il giovane, in compagnia di altri 2 ragazzi, è stato fermato per un controllo nei pressi di piazza Mazzini, all’interno dei giardini ivi ubicati.

Alla richiesta di esibire i documenti il 23enne ha iniziato a tergiversare palesando una certa insofferenza e mostrando una fotocopia plastificata di carta d’identità che ha fatto maggiormente insospettire i poliziotti che, a quel punto, hanno deciso di approfondire il controllo.

LEGGI ANCHE – Roma. Smantellato cartello della droga legato alla criminalità organizzata pugliese: arrestate 13 persone

Vistosi alle strette il ragazzo, con uno scatto repentino, ha tentato la fuga durata pochi minuti; quando è stato raggiunto, poco dopo, ne è nata una colluttazione in cui un agente è rimasto ferito riportando lesioni giudicate guaribili in 8 giorni.

H.M., italiano, è stato arrestato e dovrà rispondere dei reati summenzionati.

Foto di repertorio

Scrivi un Commento

14 − 9 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy