Casilina News
Bandi e concorsi

Lavoro Ministero della Giustizia: bando per assumere 16.000 risorse. Ecco tutti i dettagli

PNRR: in arrivo 500 posti di lavoro nella pubblica amministrazione

Come viene riportato dal sito Circuito Lavoro, Il Ministero della Giustizia ha appena comunicato di avere in programma un nuovo bando per l’assunzione di 16.000 risorse nell’Ufficio Processo. Ecco tutti i dettagli

Bando Ministero Giustizia per 16mila posti: requisiti e titoli

Bando in arrivo per il Ministero della Giustizia. Sarebbe infatti in programma un nuovo concorso pubblico per l’assunzione di 16.000 risorse nell’Ufficio Processo. I candidati non dovranno svolgere alcuna prova di selezione, ma saranno valutati esclusivamente per titoli. Le risorse saranno inoltre assunte con contratto a tempo pieno e indeterminato. Nello specifico, le nuove figure avranno i seguenti compiti:

  • collaborare allo studio della controversia e della giurisprudenza pertinente;
  • predisporre le bozze di provvedimenti;
  • collaborare alla raccolta della prova dichiarativa nel processo civile.

In particolare queste nuove assunzioni andranno a rafforzare  lo staff del magistrato, in modo tale da collaborare in tutte le attività collaterali al giudicare (ricerca, studio, monitoraggio, gestione del ruolo, preparazione di bozze di provvedimenti). Il concorso si rivolge a profili laureati in Giurisprudenza, Economia e Commercio o Scienze politiche.

Al termine della collaborazione e nel caso in cui il dipendente abbia svolto il triennio di occupazione sempre nello stesso ufficio, l’amministrazione potrà rilasciare un’attestazione di “lodevole servizio”. Secondo quanto indicato nel Recovery Plan l’amministrazione giudiziaria potrà inoltre prevedere l’attribuzione di un punteggio aggiuntivo in favore dei candidati in possesso di tale attestazione nelle successive procedure di selezione per l’assunzione di personale a tempo indeterminato.

Non solo, l’assegnazione del lodevole servizio potrà anche essere utilizzata come:

  • titolo di preferenza a parità di merito nei concorsi indetti dal Ministero della giustizia o da altre amministrazioni dello Stato;
  • titolo per l’accesso al concorso per magistrato ordinario.

LEGGI ANCHE – 50 addetti alla ristorazione cercasi in varie zone di Roma: requisiti richiesti e come candidarsi

Come candidarsi

Tutti i dettagli circa le modalità di candidatura e la documentazione da presentare saranno presto pubblicati nel bando ufficiale.

Scrivi un Commento

nove − quattro =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy