Casilina News
Attualità

Pass verde nazionale: l’Italia riapre ai turisti dalla seconda metà di maggio. Le dichiarazioni di Draghi

Pass verde nazionale: l'Italia riapre ai turisti dalla seconda metà di maggio. Le dichiarazioni di Draghi

Stando alle dichiarazioni rilasciate ieri, 4 maggio 2021, dal Presidente del Consiglio, Mario Draghi, dalla seconda metà di maggio, l’Italia dovrebbe riaprire ai turisti.

L’intervento del Premier alla conferenza stampa sulla riunione ministeriale G20

Come riportato dall‘Ansa, il Premier ha parlato di un pass verde nazionale, che avrebbe le stesse modalità di quello introdotto con l’ultimo decreto legge. Il pass consentirebbe lo spostamento anche nelle zone rosse e arancioni e lo possono richiedere anche i turisti.

Per la metà di giugno, dovrebbe entrare in vigore il green pass europeo.

LEGGI ANCHE – Lazio, i casi coronavirus di ieri: 803 positivi e 36 decessi. Casi e ricoveri in aumento

Le linee guida del pass per i turisti stranieri sono quelle già indicate nell’ultimo decreto legge, con le certificazioni verdi previste per gli italiani: si deve attestare l’avvenuta vaccinazione, con tutti i richiami e solo per i vaccini autorizzati dall’Ema o un certificato di guarigione o un tampone negativo effettuato entro le 48 ore precedenti.

Foto di repertorio

Scrivi un Commento

cinque × quattro =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy