Casilina News
Cronaca

Stazione Termini, fermata donna con Shaboo e borseggiatori

Nel corso dei quotidiani servizi nell’area della stazione ferroviaria Termini, i Carabinieri della Compagnia Roma Centro hanno arrestato tre persone in poche ore.

I fatti

In manette è finita una 47enne senza fissa dimora, cittadina delle Filippine già nota alle forze dell’ordine, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La donna è stata notata in piazza dei Cinquecento dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro che l’hanno fermata per un controllo. All’interno della sua borsa custodiva 71 g di shaboo e denaro contante, subito sequestrati dai Carabinieri. L’arrestata è stata poi accompagnata in caserma e trattenuta nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

Termini, fermato in strada nello zaino nascondeva una pistola giocattolo e una sega da giardiniere

I Carabinieri del Nucleo Roma Scalo Termini, invece, hanno arrestato due cittadini sudamericani, un 42enne cubano e un 21enne peruviano, entrambi senza fissa dimora e con precedenti, con l’accusa di furto aggravato in concorso. I complici sono stati sorpresi dall’ addetto all’accoglienza clienti di un negozio della galleria “Forum Termini”, subito dopo aver asportato capi di abbigliamento del valore complessivo di 450 euro.

Allertato il 112, i Carabinieri sono subito intervenuti fermando i ladri e rinvenendo la refurtiva, con le placche antitaccheggio rimosse. Gli arrestati sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza, in attesa del rito direttissimo.

Scrivi un Commento

tre × quattro =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy