Casilina News
Cronaca

Pigneto, carenze igieniche e violazioni alle norme anti-Covid: multa e chiusura per 5 giorni di un’attività

Pigneto, carenze igieniche e violazioni alle norme anti-Covid: multa e chiusura per 5 giorni di un'attività

Roma. Controlli della Polizia di Stato al Pigneto per la verifica del rispetto delle misure predisposte per il contenimento della diffusione del Covid: sanzionato un esercizio commerciale con annessa sospensione dell’attività.

I controlli

Proseguono i controlli della Polizia di Stato al Pigneto per verificare il rispetto delle normative poste al contrasto e al contenimento della diffusione del Covi d19.

Nel corso dell’attività, gli agenti del commissariato Porta Maggiore, diretto da Irene Di Emidio, hanno notato alcune persone acquistare bevande alcoliche in un locale per poi consumarle in un’area pedonale adiacente, al di fuori dell’orario consentito. Identificate, le sei persone sono state sanzionate.

Pigneto, giovane fermato e rapinato: gli prendono il portafoglio e poi scappano

Gli accertamenti sono poi proseguiti insieme a personale della Asl Roma 2, presso l’attività, dove gli avventori si erano riforniti. Qui sono state riscontrate gravi carenze igieniche che, insieme alle violazioni della normativa anti- Covid, hanno portato, per il suo titolare, una sanzione di 4.200 euro e la sospensione dell’attività per 5 giorni.

Scrivi un Commento

13 − cinque =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy