Casilina News
Cronaca

Ostiense, 30enne italiana cerca di uscire da un negozio con 49 capi di abbigliamento rubati

Ostiense, 30enne italiana cerca di fuggire da un negozio con 49 capi di abbigliamento rubati

Gli uomini del Commissariato Colombo hanno arrestato in flagranza di reato una cittadina italiana F. F. di 30 anni. La ragazza è stata sorpresa, all’interno di un negozio, dall’addetto alla vigilanza, mentre si aggirava con fare sospetto in varie aree del punto vendita.

Cosa è successo a Ostiense

La donna è stata fermata all’esterno della barriera casse ed è stata trovata in possesso, all’interno di due borse a tracolla, di 49 capi d’abbigliamento per un valore commerciale di circa 780 euro. La stessa inoltre, si è resa responsabile del reato di falsa attestazione sulla propria identità personale.

Ostiense. Scoperto party notturno tra giovani: multati 9 studenti universitari

Fornendo le generalità della sorella, ha tentato di nascondere il divieto di dimora nel comune di Roma disposto dal Questore nei suoi confronti, per 3 anni. A seguito dell’arresto, è stato disposto nei suoi confronti la misura coercitiva dell’obbligo di presentazione quotidiano alla polizia giudiziaria. L’episodio è avvenuto intorno alle 15:30 del 20 aprile 2021, in largo Leonardo da Vinci, zona Ostiense.

Scrivi un Commento

20 − diciassette =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy