Casilina News
Cronaca

Romanina, furto di superalcolici al supermercato: due giovani incastrati dall’allarme

Rischio listeria, richiamato un lotto di salmone affumicato: i motivi

Gli agenti del commissariato Romanina sono intervenuti presso un supermercato della zona dove hanno arrestato 2 cittadini georgiani per furto aggravato in concorso. K. G. di 26 anni e T. L. di 28 anni.

L’allarme

Il direttore del supermercato ha udito l’allarme sonoro provenire dalla barriera delle casse al transitare dei due giovani che, senza aver pagato nulla, si stavano allontanando frettolosamente nel parcheggio antistante. Una volta fermati, è stato chiesto loro di mostrare il contenuto di una busta nera che portavano al seguito dove, all’interno sono state trovate 3 bottiglie di superalcolici, di cui due con ancora applicate le placche antitaccheggio, per un valore complessivo di 71 euro.

“Acea stacca l’acqua agli anziani del pdz Romanina: anche a una donna con polmonite che non può accendere i termosifoni”

Inoltre, nella busta sono stati trovati numerosi fogli di alluminio utilizzati per tentare di oltrepassare eventuali metal detector senza far scattare l’allarme sonoro, mentre nella tasca di uno dei ragazzi è stato trovato un piccolo cacciavite, presumibilmente utilizzato per sganciare la placca antitaccheggio dalla bottiglia asportata. L’episodio è avvenuto intorno alle 13 del 21 aprile 2021 in un supermercato di via Bernardino Alimena, a Roma.

Scrivi un Commento

tre × uno =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy