Casilina News
Bandi e concorsi

Concorso ATA 24 mesi: come entrare nella graduatoria di prima fascia

Concorso ATA 24 mesi: come entrare nella graduatoria di prima fascia

In arrivo un nuovo concorso ATA 24 mesi per entrare nella graduatoria di prima fascia. Si tratta del bando per l’inserimento e l’aggiornamento delle graduatorie permanenti provinciali del personale amministrativo, tecnico ed ausiliario della scuola. Ecco tutti i dettagli e quando presentare la domanda. A riportare la notizia è il portale Circuito Lavoro.

Concorso ATA 24 mesi: a chi è rivolto

Grandi novità in arrivo per chi è interessato ad entrare nelle graduatorie ATA. E’ infatti previsto un nuovo concorso rivolto a chi ha maturato 24 mesi di servizio. Nello specifico, il bando avrà lo scopo di inserire e aggiornare le graduatorie di prima fascia permanenti provinciali del personale amministrativo, tecnico ed ausiliario della scuola. Si tratta di una selezione per titoli che permette di entrare in graduatoria o aggiornare il proprio punteggio, se già presenti, per i ruoli provinciali nei profili professionali A e B.

Per partecipare al bando bisognerà essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere in servizio in qualità di personale ATA a tempo determinato statale della scuola nella medesima provincia e nel medesimo profilo professionale cui si concorre;
  • se non in servizio all’atto della domanda nella medesima provincia e nel medesimo profilo professionale, essere inseriti nella graduatoria provinciale ad esaurimento o negli elenchi provinciali per le supplenze della medesima provincia e del medesimo profilo cui si concorre;
  • anzianità di almeno due anni di servizio, cioè 24 mesi;
  • diploma, qualifica professionale o laurea in linea con i titoli di studio richiesti per il profilo professionale per il quale si intende concorrere.

Ulteriori informazioni sui concorsi per entrare nelle graduatorie ATA, sono disponibili a questa pagina.

Come candidarsi

I bandi saranno pubblicati nei prossimi giorni sui siti internet dei rispettivi uffici scolastici regionali. Per partecipare al concorso, bisognerà inviare la domanda tramite procedura telematica direttamente sulla piattaforma del MIUR. Le candidature potranno essere presentate a partire dal prossimo 23 aprile sino al 14 maggio.

Scrivi un Commento

diciassette − 6 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy