Casilina News
Cronaca

Colleferro, la violenza del branco condannata anche dal Vice Sindaco Calamita e dal segretario provinciale PD di Frosinone, Fantini

“La violenza è sempre collegata a comportamenti stupidi e privi di consapevolezza. Ai giovani diamo continui insegnamenti e non possiamo sottovalutare l’effetto che potrebbero avere gli strumenti che mettiamo loro a disposizione.

Le parole di Calamita

Per l’ennesima volta, nella nostra città, le arti marziali, l’MMA sembrerebbe, vengono usate per colpire ed offendere. Occorre investire ulteriore tempo ed energie nella comprensione di chi si ha davanti, di chi è il giovane al quale si sta per trasmettere la capacità di essere pericoloso.

Colleferro, ancora violenza: branco contro un minorenne. “Notizia sconcertante”, commenta Mattia

Se l’allievo non è in grado di padroneggiare quelle capacità nel rispetto di sani principi, delle persone e della vita allora è bene considerare la possibilità che non impari proprio” spiega il vice Sindaco di Colleferro, Giulio Calamita.

Così invece in una il segretario provinciale del Partito democratico di Frosinone, Luca Fantini

“Un’altra aggressione a Colleferro ai danni di un ragazzo. A pochi mesi dall’omicidio di Willy Monteiro Duarte si ripete lo stesso inaccettabile scenario di odio ai danni di un giovane, poi trasportato in pericolo di vita in ospedale”.
“Di fronte a gesti di violenza intollerabile – spiega – come Partito Democratico Federazione Frosinone condanniamo l’odio e la brutalità di questo gravissimo episodio ed esprimiamo solidarietà e vicinanza al ragazzo ed alla sua famiglia, alla comunità di Colleferro e al suo Sindaco Pierluigi Sanna”.

Scrivi un Commento

cinque + sette =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy