Casilina News
Cronaca

Atina, vicino chiama i Carabinieri per segnalare una festa privata: 11 multati

Campagnano di Roma sorpreso cedere cocaina

Nella serata di ieri, a seguito di una segnalazione anonima da parte di un privato cittadino, pervenuta alla Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Cassino, dove veniva segnalata la presenza di numerosi giovani radunatisi all’interno di un’ abitazione del Comune di Atina, i militari della Stazione di Sant’Elia Fiumerapido, impegnati nell’ambito di predisposti servizi tesi al rispetto delle norme anti Covid-19, si recavano sul luogo segnalato al fine di appurare la veridicità dei fatti.

Ecco cosa è successo

Giunti sul posto, sorprendevano all’interno dell’abitazione 11 persone, il proprietario 63enne, unitamente alla moglie ed il figlio 22enne, nonché 8 giovani amici di quest’ultimo, 3 dei quali provenienti dai comuni limitrofi di Villa Latina, Sora e Colfelice, riunitisi indebitamente per un momento conviviale.

LEGGI ANCHE – Atina, impiegata delle Poste truffa una 87enne e le sottrae dal conto 1.800 euro

Nella circostanza, i predetti venivano tutti sanzionati per il mancato utilizzo delle mascherine di protezione, rispetto della distanza di sicurezza interpersonale ed il divieto di spostamento tra Comuni diversi.

Scrivi un Commento

2 × 5 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy