Casilina News
Cronaca

Marino, carabiniere spara alla moglie poi si toglie la vita: lei è in gravi condizioni

nettuno operaio cantiere navale precipita

Una tragedia si è consumata nella giornata di ieri, venerdì 16 aprile, a Marino. Un carabiniere ha sparato alla moglie e poi si è tolto la vita, nell’appartamento in cui i due vivevano.

Un gesto devastante che ha sconvolto la città di Marino, in provincia di Roma e su cui le Forze dell’Ordine stanno indagando. Restano ancora ignoti i motivi che hanno spinto l’uomo ad aprile il fuoco contro la moglie e poi contro sé stesso.

A quanto si apprende, la donna, un’insegnante 50enne, sarebbe ricoverata in gravi condizioni. Potrebbero seguire aggiornamenti sulla vicenda.

Foto di repertorio

Scrivi un Commento

dodici + 15 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy