Casilina News
Attualità

Anzio, è morto all’ospedale di Albano Laziale Massimo Cuttitta: ex pilone della Nazionale di Rugby

ardea sparatoria morti anziano bambini

È morto all’età di 54 anni Massimo Maus Cuttitta, pilone e colonna portante dell’Italrugby. È deceduto a causa del Covid-19. Tanti i messaggi di cordoglio per lui, anche l’amministrazione di Anzio.

La nota del Comune di Anzio sulla morte di Massimo Cuttitta

“La Città di Anzio è vicina al dolore della famiglia ed agli amici del campione di rugby Massimo Cuttitta, residente ad Anzio e scomparso ieri all’Ospedale di Albano.  Una vita dedicata al rugby, settanta presenze con la maglia azzurra, gli scudetti con le squadre di club e poi, successivamente, tecnico di spessore in diverse Nazionali. Il rugby è una scuola di vita e Massimo rappresentava al meglio gli ideali di lealtà, sportività ed amore per questa disciplina”.

LEGGI ANCHE – Albano Laziale, alcolici venduti ai minorenni: nei guai gestore di un locale ai Castelli Romani

Lo hanno affermato, in una nota congiunta, il Sindaco di Anzio, Candido De Angelis ed il Consigliere Comunale delegato alle politiche sportive, Massimiliano Millaci, in riferimento alla prematura scomparsa per Covid del campione di rugby, Massimo Cuttitta.

Scrivi un Commento

19 − diciassette =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy