Casilina News
Attualità

Lazio in zona arancione dal 30 marzo ma in Ciociaria le scuole riapriranno il 6 aprile

Da diversi giorni una misteriosa epatite colpisce bambini di vari paesi europei
Questa la dichiarazione del sindaco di Anagni Daniele Natalia: “Di concerto con l’assessore alla Pubblica Istruzione Floriana Retarvi e con molti  sindaci della Provincia di Frosinone abbiamo deciso di prorogare la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado in Ciociaria fino a martedì 6 aprile.

In Ciociaria le scuole riapriranno il 6 aprile

Emetterò una apposita Ordinanza per sancire quanto detto, anche perché in zona arancione è lasciata facoltà ai sindaci di valutare il da farsi in merito all’apertura delle scuole.
Nonostante il Lazio da lunedì tornerà in zona arancione, abbiamo ritenuto assurdo dover riaprire le scuole per soli tre giorni, anche in virtù del fatto che a Pasqua molte famiglie si riuniranno e i nipoti in età scolare potrebbero rappresentare un “pericolo” per i nonni.
In Provincia di Frosinone il numero dei contagi non è aumentato ma non è nemmeno diminuito, stabilizzandosi su un numero giornaliero che ci spinge alla prudenza” – conclude Natalia.

Scrivi un Commento

tre + nove =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy